Marcello Testimonial di “La Scuola sull’Onda”

Lo sport ha un ruolo fondamentale per i ragazzi. È in base a questa convinzione che Marcello Miani è diventato testimonial ufficiale del progetto “La Scuola sull’Onda del Mare, delle Valli e dei Fiumi. L’iniziativa, coordinata dal professor Daniele Verati, è stato presentato oggi nell’Aula magna della Scuola Secondaria di Primo Grado “Damiano Novello” di Ravenna. È un progetto che mira a presentare esperienze sportive formative per i ragazzi che li faccia crescere come individui, cittadini e atleti.

In una realtà geografica come quella di Ravenna, non solo affacciata sull’Adriatico ma ricca di specchi d’acqua interni come valli, fiumi e pialasse, i ragazzi potranno sperimentare sport acquatici tra i quali il canottaggio, la canoa, il paddle e il surf. Sport di nicchia in cui ci si allena a contatto con la natura e lontano dagli eccessi di altri sport più praticati.

Il team di studenti della scuola Damiano Novello, coordinata dal professore Daniele Verati, navigherà sia con canoa sia con sup paddle, attraversando i canali della Pialassa Baiona da Porto Corsini a Marina Romea, entrando nel corso del fiume Lamone percorrendolo fino all’estuario e raggiungendo via mare la spiaggia dello stabilimento balneare Aloha Beach. Le valli, i fiumi e gli arenili percorsi dagli alunni della scuola sono luoghi da conoscere, osservare e valorizzare quali bellezze naturali del Parco del Delta del Po.

Si spinge oltre il professor Verati:

.“Vorremmo poter insegnare ai nostri ragazzi il canottaggio e la canoa così da potere sfidare le altre scuole in un bacino che non viene utilizzato, vale a dire la darsena cittadina. Per fare ciò abbiamo avuto il sostegno dei genitori dei ragazzi, della Canottieri Ravenna e di alcuni sponsor”

Il campione del mondo Marcello Miani, presente come testimonial insieme a Matteo Rosetti e Josefa Idem, appoggia in pieno questo progetto.

“Nelle nostre scuole c’è la cultura del calcio, della pallacanestro, o dei soliti sport. Trovare un progetto come quello del professor Verati che amplia gli orizzonti sportivi dei ragazzi è una grande fortuna. Invidio un po’ questi ragazzi che hanno avuto questa possibilità che a me è mancata:  il canottaggio me lo sono dovuto andare a scoprire da solo”.

Sono i progetti come questo che devono essere sostenuti.

Informazioni su marcellomiani

Campione Mondiale di Canottaggio
Questa voce è stata pubblicata in charity e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...